L'idea di cominciare l'esperimento della Free Electric in India parte dal fatto che in questa popolosa nazione non c'è una rete adatta a portare corrente elettrica in tutte le case. Già a partire dal 2016, Bhargava metterà a disposizione diecimila bici elettriche destinate agli indiani più poveri. Le prime cinquanta cyclette di test verranno distribuite in venti piccole comunità collocate a nord del distretto di Uttarakhand: si tratterà di una sperimentazione su vasta scala che anticiperà la diffusione di massa.